Esordio internazionale positivo in maglia azzurra per DAVIDE OPPIZZIO nella competizione “15th Austrian Future Cup” riservata ai giovani atleti (dai 12 ai 18 anni) della ginnastica artistica maschile. La gara, che ormai è diventata uno degli appuntamenti top per le nazionali giovanili, si è svolta sabato 24 novembre a Linz (Austria) e a calcare la pedana della TipsArena sono state le giovani promesse della ginnastica maschile di tutto il mondo: 112 atleti, 27 squadre in rappresentanza di 16 nazioni e 4 continenti. Numeri importanti ed impressionanti per un debutto con la maglia della nazionale.

Davide, con una gara regolare, sporcata solo dall’uscita imprecisa alle parallele (ha concluso con un passo lungo l’uscita con il doppio raccolto), ha contribuito al buon risultato della formazione italiana (classificatasi al dodicesimo posto) eseguendo tutti e sei gli attrezzi senza cadute.

“Ho iniziato al cavallo con maniglie” – ha commentato in palestra Davide oggi al suo rientro – “forse il più ostico dei sei attrezzi e temevo di non riuscire a dominare l’agitazione del debutto. Invece sono riuscito a portare a termine l’esercizio senza grossi errori; poi lentamente l’agitazione è andata scemando e mi sono concentrato sugli esercizi che tutto sommato ho svolto bene. Ho concluso al corpo libero, l’attrezzo dove ho dato il meglio, portando alla squadra il punteggio di 12,50”.

Senza dubbio questa è stata la prima di numerose competizioni internazionali che porteranno il nostro Davidino sulle pedane di tutto il mondo.

Categorie: All